24/06/12

Le mie prime parole (Tony Wolf)


Dami Editore ha pubblicato alcuni anni fa un libro dedicato ai bambini in età prescolare, un aiuto per genitori che desiderino avvicinare in maniera giocosa e simpatica i propri figli alla lettura e scrittura.

30 pagine circa in cartone spesso sono perfette per i bambini che generalmente, data la scarsa delicatezza, tendono a trattare gli oggetti che si rovinano facilmente, come i libri, in maniera piuttosto rude; la manine dei piccini riusciranno in questo caso ad afferrare e girare le pagine senza alcuna difficoltà e potranno farlo, soprattutto, senza timore di rovinarle.

Colorato, allegro, divertente, attira l’attenzione dei bambini che si sentono spinti in maniera naturale a sfogliare, cercare di capire, farsi spiegare, apprendere e approfondire ciò che è qui rappresentato; 300 parole in tutto sono illustrate da Tony Wolf e accompagnate dalle didascalie e i testi di Silvia d’Achille.

Prima di iniziare a sfogliarlo ci si può soffermare sulla copertina che si caratterizza per la parte centrale forata, una piccola finestra all’interno della quale si possono ammirare due orsetti intenti a leggere e scrivere. Attorno stazionano invece la scimmia, il gallo, la zebra e altri animali, accompagnati dal vocabolo che li descrive, dando un’anticipazione di ciò che si troverà all’interno e iniziando a stuzzicare la fantasia e la curiosità dei piccoli lettori.

Punto di partenza di questa bellissima avventura “narrativa” è l’alfabeto; in ordine sono poste tutte le lettere dalla A alla Z, comprese le J,K,W,X e Y. Scritte in corsivo maiuscolo e minuscolo sono affiancate da un’immagine che rappresenta un oggetto il cui nome inizia per la lettera cui ci si riferisce e il nome dell’oggetto stesso.

Facciamo un esempio? Prendiamo la lettera E. Il bambino potrà leggere: E e, osservare la testa di un elefante, seguita dalla scritta “come ELEFANTE”. Semplice e immediato, perfetto per chi si stia accostando alla lingua italiana.

La sezione da cui si parte, immediatamente dopo l’alfabeto è la casa con le sue stanze: cucina, soggiorno, camera e bagno. Una breve descrizione introduce agli ambienti e a un esempio di utilizzo o scena di vita quotidiana: mamma orsa che cucina, papà orso che legge un libro, i piccoli orsetti che giocano. Nelle pagine successive sono rappresentati oggetti di uso comune in cucina e negli altri ambienti: la sedia, il frigorifero, il tappeto, il televisore, la lampada, l’asciugamano, la lavatrice e così via.
A ogni parola è associata l’immagine che la rappresenta graficamente, un metodo semplice per collegare in maniera naturale e automatica il termine all’oggetto; da sottolineare anche il fatto che il questo modo i piccoli lettori apprenderanno nuove parole e potranno arricchire il loro vocabolario in maniera rapida e senza sforzo.
Si passa poi alla scuola, con una simpatica maestra orsa che illustra la lezione a una classe di orsetti distratti e giocosi, c’è poi la città con tutti i mezzi di trasporto, gli edifici, lo smog che intossica il panda, la fattoria con i maialini, l’aratro, il trattore e tutto il resto. Non ci si ferma certo qui perché si prosegue con il bosco e i suoi alberi, il mare e i suoi abitanti, la natura, la frutta, i fiori, il cibo, gli animali, i vestiti, i mestieri e le azioni. Quante parole potranno imparare i bambini sfogliando il libro!

Una chicca è l’ordine con cui sono presentate le parole di ogni sezione, tutte rigorosamente in ordine alfabetico, un continuo ripasso che consente di fissare nella mente l’ordine delle lettere. Simpatici compagni di viaggio in questa splendida avventura non sono esseri umani, ma animali dall’aspetto allegro e rassicurante, impegnati in azioni normalmente svolte da noi umani.

Il prezzo di questo prezioso volumetto è 9,90€, potrebbe sembrare esagerato per così poche pagine ma, poter aiutare i propri figli a crescere, apprendere, sviluppare nuove abilità e capacità non ha prezzo perciò, lo si potrà considerare un piccolo investimento per il loro futuro.

Data di pubblicazione: 24/06/2012
Share:

6 commenti:

  1. Questi sono i libri preferiti da mia figlia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono davvero utilissimi, è una fortuna che ami leggere ;-)

      Elimina
  2. Ma quanti spunti interessanti i questo blog. Me gusta, me gusta! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bene bene, sono contenta... tra un po' toccherà a te aprire il blog mammesco :D

      Elimina

Lettori fissi