16/01/17

,

Dorelan, qualità e competenza al servizio del sonno



Alzarsi dopo un buon sonno ristoratore è il modo migliore per iniziare la giornata con il piede giusto ma, a volte non accade e ci si ritrova ad affrontare il nuovo giorno più stanchi della sera prima.

Se mamme e papà spesso passano notti insonni, agitate, o dormono male per via di allattamento, pianti, capricci, insonnie e voglia di gioco alle ore più impensabili, a chiunque può capitare di dormire male; il materasso sbagliato, il guanciale inadatto, il cambio dell’ora o il jat lag sono alcuni dei motivi per cui la notte, anziché essere ristoratrice, diventa una tortura.

I cambi di orario provocano modifiche e alterazioni nel ciclo del sonno, svegliarsi un’ora più tardi del solito, non aiuta a prendere sonno la sera, mentre, perdere un’ora di sonno la mattina, lascia assonnati e, riprendere le normali abitudini e il solito ciclo, diventa necessario per il benessere psicofisico.

Un guanciale troppo duro, che fa pensare di aver appoggiato la testa su un mattone, o troppo morbido, in cui si sprofonda beatamente ma che la mattina fa risvegliare con una cervicale che urla vendetta può rovinare l’intera giornata.

E il materasso? Se si sbaglia la scelta del materasso (scelta spesso sottovalutata ma molto importante), si rischia di passare la notte girandosi e rigirandosi e svegliarsi magari con un bel mal di schiena; una notte insonne genera una giornata nervosa, stanca, con difficoltà di concentrazione.



Quando anni fa, prima di sposarci abbiamo scelto il materasso, abbiamo preso una grossa “cantonata”; da bambina, per problemi alla schiena, il medico aveva fatto mettere un asse di legno sopra la rete del letto, sotto il materasso (non c’erano ancora i letti con le doghe) così, scegliendo il materasso, abbiamo deciso di prenderne uno ortopedico che però si è rivelato troppo duro e spesso provoca risvegli con mal di schiena. Non solo, quando la sciatica torna a farsi sentire, è così scomodo che devo traslocare e dormire sul divano.

Ci fosse stato un consulente sarebbe stato diverso, e probabilmente non avremmo fatto questa scelta.

Al giorno d’oggi molte cose sono cambiate, l’italianissimo brand Dorelan, dispone di “Specialisti del Riposo” che forniscono supporto e aiutano a fare la scelta giusta, non è un caso che il loro motto sia “Ci svegliamo ogni giorno per farvi dormire meglio”.

Il bed in Italy


Dorelan non solo produce in Italia ma non delocalizza nessuna fase della produzione, ogni componente è prodotto all’interno dei suoi laboratori, permettendogli così di avere pieno controllo sulla filiera produttiva; partnership e collaborazioni le ha invece con atenei (come quello di Bologna) e istituti di ricerca scientifici.



L’alta qualità è quindi frutto dell’unione di più fattori uno dei quali, quello alla base, è la scrupolosa ricerca e scelta delle materie prime che avviene in Italia o Europa ma, sempre e comunque, privilegiando l’eccellenza delle risorse, l’elevata qualità dei materiali e la tracciabilità degli stessi.

Solo in questo modo è possibile offrire un’esperienza positiva che rispetti i 3 elementi che determinano un sonno di qualità: durata (soggettiva), continuità e profondità.

Letti per tutti, anche per i più piccini


I letti Dorelan sono perfetti non solo per gli adulti, ma anche per i bambini perché garantiscono loro condizioni di sicurezza; “Flip”, l’unico materasso 4 in 1, accompagna infatti la crescita dei nostri piccini dai 3 ai 14 anni.

I 4 flip, le rotazioni, corrispondono alle fasi di crescita del bambino basate sulle tabelle dei percentili così, in ogni fase di crescita, il suo materasso lo seguirà, adattandosi al suo corpo e ai suoi bisogni, un materasso su misura che cresce con lui; a questo progetto hanno lavorato Raffaella Schisò, pediatra membro della Società Italiana di Pediatria, e l’American Academy of Pediatrics e Logotel.

I prodotti Dorelan sono sicuri perché il brand utilizza trattamenti atossici e naturali, le reti son trattate con vernici a base di acqua, mentre le doghe vengono verniciate e lucidate senza additivi chimici e coloranti chimici.

Se volete testare la qualità Dorelan lo potrete fare presso uno dei 67 negozi monomarca diffusi sul territorio nazionale e, per qualsiasi necessità, chiedete ai consulenti del riposo, veri e propri esperti che sapranno indirizzarvi e rispondere alle vostre domande.



Fino al 12 febbraio potrete inoltre approfittare dei saldi fino al 50%, un ottimo motivo per visitare un negozio Dorelan Bed.



Share:

2 commenti:

  1. Looks nice!
    I`m following ur blog with a great pleasure via Google+
    Please join me
    Sunny Eri: beauty experience

    RispondiElimina
  2. Thank you Eri Sunny, I'll be right :-)

    RispondiElimina

Lettori fissi