06/11/12

,

Gravidanza: lo sviluppo nel terzo mese

Gravidanza terzo mese
Il terzo mese è uno dei traguardi che le future mamme attendono con ansia, spesso è proprio in questo momento che possono “vedere” per la prima volta il piccolo che cresce dentro di loro perché, in questo periodo potranno sottoporsi, di norma, alla prima ecografia

In questo mese il bimbo si evolve sempre più sino a somigliare a un piccolo essere umano con la scomparsa della “codina” e una sproporzione tra testa e corpo; già durante la decima settimana l’occhio è ben formato e le palpebre iniziano a chiudersi per restare tali fino alla nascita. 

Il sesso, pure se già in definizione, non è ancora visibile perciò, mamma e papà dovranno ancora pazientare per sapere se arriverà un maschietto o una femminuccia. 

Molti organi lavorano già a pieno regime, fegato, pancreas, sistema digestivo, sistema circolatorio e urinario fanno il loro dovere e si producono bile e insulina; a tre mesi il feto è in grado di succhiare e inghiottire ma, nonostante i movimenti e i primi riflessi di suzione e prensione, la madre non è ancora in grado di percepirli. 


Il cuore può essere ascoltato e, a sorpresa, i genitori, si accorgeranno che il battito non è quello calmo e ritmato di un adulto ma un piccolo treno che corre velocemente con un ritmo forsennato. 

Il feto, così come ormai si definisce dalla decima settimana, ha una certa sproporzione, la testa molto grossa è circa la metà della lunghezza; le mani non sono più “palmate” ma le dita sono separate e iniziano a formarsi le unghie, alla dodicesima settimana, le corde vocali iniziano a svilupparsi mentre le orecchie si spostano per posizionarsi nella loro sede naturale. 

Alla tredicesima settimana i denti hanno trovato la loro collocazione anche se, come risaputo, prima di poterli vedere brillare sul viso sorridente dei piccini, si dovrà attendere molti mesi ancora; la pelle sottile e rosea inizia a coprirsi di una delicata peluria mentre l’attività fetale si estende sino alla produzione del meconio.

Data di pubblicazione: 06/11/2012

Share:

2 commenti:

  1. mi vengono sempre un po' di brividi quando leggo questi post... che mistero la vita!
    monica c,

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' davvero impressionante a pensarci... :-)

      Elimina

Lettori fissi